biografia

English version

Marisa Fogliarini, nata a Sanremo, dopo essersi diplomata in pittura presso l'Accademia di Belle Arti di Brera a Milano, si trasferisce a Roma dove si dedica all'insegnamento di Disegno e Storia dell'Arte negli Istituti Secondari Superiori.

Partecipa a numerose mostre di pittura e, dal 1971 al 1989, realizza i fondali scenici del Teatro dei Pupi dei Fratelli Pasqualino.

Nel 1972 espone presso la galleria "Arte Corso Il Capitello" di Roma.

Nel 1976 espone nella sede della "Cooperativa spazio alternativo Maiakovskij" a Ostia-Lido, nell'ambito della manifestazione "Omaggio a Pasolini: la condizione umana - il potere - la donna".

Nel 1979 partecipa alla "Quadriennale de decors et d'architecture theatraux" di Praga, nel 1980 alla mostra "Aspetti della scenografia italiana oggi" a Kyoto.

Nel 1981 espone dipinti e linoleografie in una personale al Casino municipale di Sanremo e partecipa alla mostra "Aspetti della scenografia italiana oggi" a Tokyo e alla "Exhibition of Italian Stage Design" all'Art Centre di Hong Kong.

Nel 1985 espone presso la sede del Circolo culturale di Montecitorio a Roma.

Nel 2001 scrive il Compendio di Arte I (dalle origini al Medioevo) pubblicato nel 2002 dalla Newton & Compton editori.

Nel 2006 partecipa con quattordici fondali scenici destinati al teatro dei Pupi alla Mostra “Siamo tutti pupi” a Latina.

Nel 2012 espone a Vallebona (IM) alla biennale “Vallebon’art” e ad Arma di Taggia (IM) alla rassegna d’arte contemporanea “Artemare”.

Nel 2013 partecipa alla mostra “Site specific” – Castello della Lucertola – Apricale (IM) ed espone nella mostra “Regali frontiere” a Bordighera (IM).

Nel 2014 espone a Vallebona (IM) alla biennale “Vallebon’art” e partecipa alla “Esposizione Triennale di Arti Visive a Roma”.

Nel 2015 tiene una mostra personale nella Galleria d’Arte Contemporanea Studio C di Piacenza.

Nel 2016 partecipa alla “XI Biennale Internazionale d’Arte” di Roma, alla mostra “Sulle tracce del reale” nei Giardini Monet di Bordighera e alla mostra “Artistes quand-même” nell’Oratorio di S. Bartolomeo a Bordighera.

Nel 2017 partecipa alla “Esposizione Triennale delle Arti Visive a Roma” presso il Complesso Monumentale del Vittoriano - Ala Brasini.

Partecipa al 22° Concorso Nazionale d'Arte Contemporanea SaturARTE 2017 a Genova.

Partecipa alla mostra “segni, tracce, percorsi” presso l’Oratorio di S. Bartolomeo degli Armeni a Bordighera. Espone quattro dipinti nella mostra d’arte internazionale “Imago” presso la Biblioteca Angelica a Roma.

Nel 2018 partecipa alla mostra “Il privilegio d’invecchiare” presso il Don Orione a Sanremo, alla mostra “Vernice fresca” nella sede dell’Accademia Riviera dei Fiori “G. Balbo” e alla mostra “Aspettando Agorà” a Bordighera. Ė tra gli artisti selezionati per la “8° Biennale internazionale d’arte a Montecarlo – 2018”.

Attualmente vive e lavora a Roma e a Sanremo.

 

Attività fotografica e documentaristica:

Dal 2004 si dedica alla fotografia digitale e scatta tutte le foto di scena che appaiono sul sito del regista Piero Farina.

Dal 2005 realizza come coautrice col regista Piero Farina alcuni documentari tra i quali alcuni sono stati messi in onda nell’ambito della trasmissione Geo & Geo della Terza Rete Rai.


vai alla pagine delle critiche

 

 

   

E' online il video
Marisa Fogliarini "la mia pittura"
realizzato da Piero Farina
montaggio Nico Cosentino